ITG Devilla – Indirizzo “Costruzioni, Ambiente e Territorio”

QUADRO ORARIO

MATERIE I II III IV V
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4
Lingua inglese 3 3 3 3 3
Storia, Cittadinanza e Costituzione 2 2 2 2 2
Matematica 4 4 4 4 3
Diritto ed economia 2 2
Scienze integrate e Geografia 3 2
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Religione Cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1
Chimica 3 3
Fisica 3 3
Complementi di matematica 3 3
Tecnologie informatiche 3  –
Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica 3 3
Scienze e tecnologie applicate 3
Progettazione, Costruzioni e Impianti 7 6 7
Geopedologia, Economia ed Estimo 3 4 4
Topografia 4 4 4
Gestione del cantiere e Sicurezza dell’ambiente di lavoro 2 2 2
TOTALE ORE SETTIMANALI 33 32 32 32 32

Piano di studi del CORSO SERALE Costruzioni, Ambiente Territorio

 

MATERIE III IV V
Lingua e letteratura italiana 3 3 3
Lingua inglese 2 2 2
Storia, Cittadinanza e Costituzione 2 2 2
Matematica 3 3 3
Religione Cattolica o attività alternative 1 1 1
Progettazione, Costruzioni e Impianti 5 5 4
Economia ed Estimo 2 3 3
Topografia 3 3 3
Gestione del cantiere e Sicurezza dell’ambiente di lavoro 2 2 2

CONTENUTI E ARGOMENTI TRATTATI NELLE MATERIE AD INDIRIZZO PROFESSIONALE

 

La gromma, antico strumento di misurazione romano

La gromma, antico strumento di misurazione romano

TOPOGRAFIA. E’ senza dubbio la disciplina che meglio caratterizza la professione del geometra; l’insegnamento è di fondamentale importanza e ne costituisce il principale elemento caratterizzante nei confronti delle professioni affini. Un buon geometra-topografo avrà senza dubbio maggiori possibilità di inserirsi nel mondo del lavoro. Il programma di viene sviluppato nel corso del triennio ed è concepito in base alle considerazioni che il rilievo del terreno viene eseguito altimetricamente e planimetricamente e per questo gli allievi possono usufruire degli strumenti tecnici ed informatici a disposizione dell’Istituto. Durante l’ultimo anno di corso gli allievi svolgono un vero progetto stradale in collaborazione con i Corsi di Costruzioni ed Estimo.

A. Palladio - Gli ordini architettonici

A. Palladio – Gli ordini architettonici

DISEGNO E PROGETTAZIONE. Disegno, la Progettazione Disegno tecnico Geometria Descrittiva
E’ la materia nella quale si insegna agli allievi il e la conoscenza dei materiali da costruzione. Durante i primi due anni agli allievi saranno fornite tutte le indicazioni metodologiche sui vari metodi di rappresentazione grafica. Dal Disegno dal vero, inteso come restituzione grafica sul posto, osservando un monumento, un particolare costruttivo, ecc, al inteso come rappresentazione di figure geometriche semplici e composte, viste nel piano e nello spazio mediante applicazione dei principi della . In particolare a partire dal terzo anni gli allievi avranno la possibilità di operare utilizzando i laboratori informatici della scuola e seguiranno il corso teorico basato sullo studio e sulla conoscenza dei materiali, delle loro caratteristiche, il loro impiego nelle costruzioni e il corso pratico di progettazione. Una sezione particolare è dedicata alla Storia dell’Architettura dalle origini ai nostri giorni.

F. Brunelleschi - La cupola di S. M. del Fiore - Firenze

F. Brunelleschi – La cupola di S. M. del Fiore – Firenze

COSTRUZIONI. L’insegnamento della materia è finalizzato allo studio del comportamento dei materiali da costruzione e dei sistemi costruttivi. Ogni costruzione è dotata di una parte chiamata struttura. La struttura ha il compito di sopportare i carichi determinati dal peso proprio dei materiali, delle persone, dei mezzi di trasporto. Durante il triennio ai futuri geometri sarà consentito apprendere i metodi di calcolo e dimensionamento delle strutture. Nei corsi ad indirizzo sperimentale, la materia è anticipata alla seconda classe ed è integrata dagli argomenti che riguardano la sicurezza nei cantieri, il restauro conservativo, la progettazione esecutiva di alcuni edifici significativi, e la contabilità dei lavori. Agli allievi è consentito l’utilizzo della strumentazione tecnica della scuola per il calcolo, la restituzione fotografica computerizzata finalizzata al recupero edilizio e al calcolo strutturale.

Antica bottega notarile. Miniatura

Antica bottega notarile. Miniatura

GEOPEDOLOGIA, ECONOMIA ED ESTIMO. La valutazione dei beni economici è un’attività logica dell’uomo, antica quanto la civiltà. Fu infatti necessario “estrarre la stima” sin da quando la più efficiente organizzazione del lavoro richiese lo scambio dei beni. La realizzazione di un qualsiasi manufatto edilizio, di una casa, di una scuola è preceduta da una stima del suo costo di realizzazione. Lo studio dell’ è di fondamentale importanza per la professione del futuro geometra. Saper attribuire il giusto valore ad un bene sarà indispensabile per lo svolgimento della sua attività. La conoscenza dell’ può anche formare un tecnico specialista in tale campo
ed è fondamentale il fatto che i manufatti edilizi hanno un ben preciso costo di costruzione strettamente legato ad una economia di mercato. Se un privato volesse acquistare una casa o un podere, un buon tecnico estimatore, un bravo geometra è in grado con la preparazione acquisita di determinarne il valore.

Istituto Statale di Istruzione Superiore "G.M.Devilla" -Via Monte Grappa,2 -07100 Sassari - tel. 079 210312 - fax 079 2110031 - Codice fiscale: 92141440906 -Codice univoco:UF6Z43 - I.T.G."Devilla" sez.associata SSTL02901D - I.T.C."Dessi La Marmora" sez.associata SSTD029013 - I.PS.C."Giovanni XIII" sez.associata SSRC02901Q
E-mail: SSIS02900R@istruzione.it - pec: SSIS02900R@pec.istruzione.it